Dopo aver parcheggiato nella parte collinare di Lazise, si salta in bici e si accede attraverso le viuzze alla riva del lago di Garda.

La cittadina di Lazise è già gremita di turisti, bici alla mano si procede a piedi sul lungo lago.

Sempre gradevole questa località con la storica fortezza ed il centro cittadino che abbraccia il porticciuolo.

Si comincia una bella pedalata che porta in successione a Bardolino, Grada e termina presso la Punta San Vigilio dove si gode di uno stupendo panorama.

Lungo tutto il percorso si incontrano molti pedoni ed altri ciclisti, importante avere massima attenzione e mettere in previsione che questa è più una pedalata turistica più che un vero percorso ciclabile.

Infatti è necessaria velocità moderata e condurre a mano la bici nei centri abitati.

Nel tragitto ci sono diversi posti dove approfittare di panchine e fontanelle.

Nei centri abitati ci sono numerosi locali e bar dove è possibile fare una pausa in relax.

Le rive del lago sono abitate da anatre ed anatroccoli, cigni con famiglia, gallinelle d’acqua ed altri volatilisoprattutto nei canneti che circondano alcunezone del lago, ed oltre a questa fauna si intravedono spesso nell’acqua trasparente molti pesci.

Dopo aver superato Garda siincontra una lunga spiaggia ghiaiosa, il passaggio con la bici risulta meno agile, ma in vista della Punta San Vigilio, la nostra meta, si può approfittare dell’ombra degli alberi, della ghiaia per stendersi al sole e anche dell’acuqa del lago per un bel bagno rinfrescante.

Al ritorno decidiamo di percorrere la strada che costeggia il lago per velocizzare i tempi e dare un’aspetto un pò più sportivo alla giornata affrontando qualche salita e discesa. terminato il giro non resta che scattare qualche altra foto panoramica in ricordo di questa splendida giornata.


Ellebi

Sono una persona che dedica attenzione all'ambiente, alla natura ed al ciclismo che pratica a livello amatoriale, con la curiosità e la convinzione che nella Regione Veneto ci siano innumerevoli percorsi e piste ciclabili da scoprire, valorizzare e condividere!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.